Cronaca

Rubano Parmigiano Reggiano in un centro commerciale

I furti sarebbero stati commessi all'interno del centro commerciale di Villa Guardia.

Rubano Parmigiano Reggiano in un centro commerciale
Cronaca Olgiate, 20 Dicembre 2017 ore 16:30

Denunciate tre persone che sono accusate di furto.

La segnalazione dai commercianti

Ieri 19 dicembre 2017, nel pomeriggio, i Carabinieri di Lurate Caccivio sono intervenuti a Villa Guardia, via Monte Rosa. Alcuni commercianti avevano segnalato la presenza di tre individui sospetti, riconosciuti come gli autori di un furto commesso, qualche giorno prima, all’interno di un negozio di abbigliamento. I tre sospetti sono stati condotti in Caserma per accertare le loro generalità. Gli stessi, che non erano in grado di giustificare con motivazioni logiche la loro presenza in loco, venivano identificati in V.I., di anni 32, N.C. di anni 31 e P.S.M., di anni 26. Tutti cittadini rumeni dimoranti a Torino, ben noti alle forze dell’ordine come autori di numerosi furti commessi in tutto il Nord Italia.

Avevano rubato vestiti in un centro commerciale

Dalle successive indagini svolte dai Carabinieri di Lurate Caccivio, emergeva palese la loro responsabilità nella commissione di un furto di capi di abbigliamento commesso, lo scorso 6 dicembre. Aveva rubato all'interno del centro commerciale “Center Vill” di Villa Guardia. Dopo aver privato la merce dei dispositivi antitaccheggio, eludendo la vigilanza dei dipendenti del negozio, si davano alla fuga asportando vestiti per un valore di circa mille euro.

L'auto

I militari hanno poi trovato in sosta nel parcheggio del centro commerciale, un’autovettura Lancia Phedra che destava attenzione perché aveva le portiere aperte. Verificato che il mezzo risultava intestato ad un noto prestanome, i Carabinieri provvedevano a perquisirla. All’interno dell'auto sono state rinvenute: oltre un centinaio di confezioni sottovuoto di formaggio “Parmigiano Reggiano" e numerose bottiglie di alcool puro per uso alimentare.

Il sequestro

C'era poi una documentazione ed altre importanti tracce che permettevano di attribuire il possesso del mezzo ai tre cittadini rumeni precedentemente identificati. L’auto e tutto il materiale sono stati sottoposti a sequestro. Per i tre pregiudicati rumeni è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Como per i reati di furto e ricettazione. Sono attualmente in corso accertamenti per appurare l’esatta provenienza della merce, verosimilmente asportata da un supermercato del gruppo “Eurospin” della zona, al fine di poterla restituire all’avente diritto.

Necrologie