Era originario del lecchese

Sacerdote precipita in un dirupo e muore mentre è in vacanza con l'oratorio

Ieri si è consumata la terribile tragedia.

Sacerdote precipita in un dirupo e muore mentre è in vacanza con l'oratorio
Cronaca Brianza, 13 Luglio 2021 ore 09:27

A soli 47 anni è morto don Graziano Gianola, precipitato in un dirupo. A riportare del terribile incidente sono i colleghi di Primalecco.it. Il sacerdote originario di Premana, nel lecchese, ora responsabile della pastorale giovanile nella Comunità pastorale milanese di Gesù Buon Pastore a Milano in zona Bovisa si è spento all’ospedale Santa Chiara di Trento dove era stato trasportato in elicottero con la massima urgenza nella mattinata di ieri, lunedì 12 luglio 2021, dopo un terribile incidente in montagna avvenuto intorno alle 11 in Trentino.  

Sacerdote precipita in un dirupo e muore mentre è in vacanza con l'oratorio

Troppo gravi le ferite riportate nella terribile  caduta di una ventina di metri in un burrone lungo il  sentiero delle vipere, che  porta verso Crone di Bès, nella zona di San Valentino. Il religioso è precipitato nel vuoto davanti ai "suoi" ragazzi.

La tragedia si è consumata nel breve tratto attrezzato con il cordino: don Graziano, classe 73 è precipitato per circa 15 metri nel dirupo ed è poi ruzzolato lungo il pendio erboso per un'altra ventina di metri, scomparendo dalla vista del gruppo che era con lui. Un gruppo composto da una 60ina di ragazzi dell'oratorio che don Graziano aveva accompagnato nella vacanza in montagna che era iniziata sabato scorso.

Necrologie