Cronaca
Venerdì

Sciopero 26 marzo 2021: cosa cambia per Asf Autolinee e la funicolare Como-Brunate

Ecco quali saranno le modalità di attuazione di questo sciopero per i dipendenti di Asf Autolinee.

Sciopero 26 marzo 2021: cosa cambia per Asf Autolinee e la funicolare Como-Brunate
Cronaca Como città, 22 Marzo 2021 ore 14:51

Le segreterie nazionali FILT-CGIL, FIT-CISL, UIL TRASPORTI, FAISA CISAL, UGL FNA hanno proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore per il giorno 26 marzo 2021.

Sciopero 26 marzo 2021: cosa cambia per Asf Autolinee

Le modalità di attuazione di questo sciopero per i dipendenti di Asf Autolinee sono:
- personale viaggiante: dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle 19.30 a termine servizio
- personale impiegatizio e di officina: intera prestazione giornaliera
Si precisa che tutte le corse in partenza, dall’inizio del servizio alle ore 8.29 e dalle ore 16.30 alle ore alle ore 19.29 saranno portate a termine.

Per la fascia pomeridiana, dalle ore 16.30, il servizio riprenderà gradualmente. Verranno comunque garantiti i servizi non compresi nell’orario dello sciopero.

Cosa cambia per la funicolare Como-Brunate

L’agitazione del personale viaggiante della Funicolare Como–Brunate sarà possibile dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle ore 19.30 a termine del servizio. 

Nel rispetto delle disposizioni in materia di informazione all’utenza, le percentuali medie complessive di adesione registrate nel corso delle ultime astensioni proclamate dalle medesime sigle, sono disponibili per la Funicolare di Como - Brunate sul sito internet www.funicolarecomo.it alla sezione “Adesione scioperi”.

Necrologie