Scippo Cantù denunciate due donne rumene

All'uomo era stato portato via un Rolex in via Dante.

Scippo Cantù denunciate due donne rumene
31 Ottobre 2017 ore 10:30

Scippo Cantù in pieno centro: due donne denunciate

Il “furto con strappo” nel mese di settembre

Nel corso della mattinata odierna, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cantù hanno denunciato due donne di origine rumena, in Italia senza fissa dimora, per il reato di furto con strappo. V.G. e D.M., rispettivamente classe ’93 e ’89, lo scorso 8 settembre si sono rese protagoniste di uno spiacevole evento in cui era incorso B.A., settantenne di Cantù.

Sottratto il Rolex

L’uomo canturino, infatti, mentre stava passeggiando per le vie cittadine, precisamente in via Dante, è stato avvicinato dalle due ragazze con il pretesto di chiedere informazioni. Con arguzia sono riuscite nell’intento di distrarlo fino a riuscire a sottrargli l’orologio di valore (un Rolex) che aveva al polso. Ad attendere le due giovani c’erano altrettanti uomini in macchina, una Seat Ibiza, a bordo della quale hanno fatto perdere subito le proprie tracce.

L’uomo aveva tentato di fermarle

La vittima, tuttavia, non si è subito arreso: prima della partenza dell’auto ha tentato di bloccarla, non riuscendo però nell’intento e cadendo rovinosamente a terra (con qualche piccola abrasione riportata). Quindi l’intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Cantù e le immediate indagini. Attraverso l’audizione di testimoni, ma soprattutto la visione di tutti i sistemi di videosorveglianza presenti nei dintorni, insieme a un certosino lavoro di comparazione delle effigi con quelle in possesso degli investigatori, si è riusciti a risalire alle autrici del reato. Sono state denunciate.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia