Cronaca
L'impatto

Scontro frontale a Dongo: un ferito grave

Per estrarre le persone dagli abitacoli, vista l’entità dell’impatto, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco.

Scontro frontale a Dongo: un ferito grave
Cronaca Lago, 24 Giugno 2022 ore 10:10

Tre feriti, di cui uno in maniera grave. E’ questo il triste bilancio dell’incidente avvenuto, attorno alle 21 di giovedì sera, sulla statale Regina all’interno del territorio di Dongo.

Scontro frontale a Dongo: un ferito grave

Uno scontro frontale avvenuto, per cause ancora in corso di accertamento, più o meno nella zona adiacente al campo sportivo e che, forse, è stato anche agevolato dal maltempo, visto che in quel momento la zona dell’Alto Lario è stata colpita da un forte temporale, circostanza che ha anche complicato notevolmente i soccorsi.
Un frontale, come si diceva, che poi ha coinvolto anche una terza auto per un totale, appunto, di tre feriti, uomini, di 36, 52 e 69 anni, tutti residenti in zona. Ad avere la peggio è stato il 52enne che, dopo essere stato estratto dal veicolo, è stato stabilizzato e poi caricato sull’elicottero alla volta dell’ospedale di Lecco, in codice rosso. Le sue condizioni destavano parecchia preoccupazione. Di minore entità le ferite riportate dagli altri due automobilisti, curati entrambi all’ospedale di Gravedona.
Per estrarre le persone dagli abitacoli, vista l’entità dell’impatto, sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco volontari di Dongo con l’apposita strumentazione necessaria per tagliare le lamiere e permettere di soccorrere le persone rimaste intrappolate all’interno delle vetture. Un’operazione svolta in un tempo relativamente breve, nonostante le difficili condizioni proposte dal meteo, anche grazie alla vicinanza del presidio dei pompieri al luogo dell’incidente. Come si può ben immaginare, enormi sono stati i disagi alla viabilità della statale Regina con la formazione di lunghissime code in entrambi i sensi di marcia fino al momento in cui la carreggiata è stata definitivamente liberata.

2 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie