Cronaca
L'allarme

Servizio rifiuti sospeso a Campione d'Italia. Orsenigo (Pd): "Situazione inaccettabile"

"Da tre settimane i cittadini di Campione d’Italia sono costretti a convivere con i propri rifiuti dopo la sospensione del servizio di ritiro e smaltimento".

Servizio rifiuti sospeso a Campione d'Italia. Orsenigo (Pd): "Situazione inaccettabile"
Cronaca Lago, 22 Gennaio 2021 ore 13:38

"Da tre settimane i cittadini di Campione d’Italia sono costretti a convivere con i propri rifiuti dopo la sospensione del servizio di ritiro e smaltimento. Una situazione inaccettabile, l’ennesima tegola in testa per una comunità già messa a dura prova da innumerevoli difficoltà". A parlare è il consigliere regionale del Partito Democratico, Angelo Orsenigo.

Servizio rifiuti sospeso a Campione d'Italia. Orsenigo (Pd): "Situazione inaccettabile"

"Per questo ho richiesto con urgenza che i rappresentanti del Comune di Campione e dell’assessorato regionale all’Ambiente e Clima vengano convocati e ascoltati durante una seduta della della Commissione speciale Rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province autonome di Regione Lombardia", commenta il consigliere Dem.

Quello del ritiro e dello smaltimento dei rifiuti è un problema generato dall’adesione allo spazio doganale europeo nel gennaio del 2020. Ora però la questione non è solo burocratica ma anche e soprattutto di salute pubblica, fa sapere il consigliere: "Dopo tre settimane di rifiuti accumulati si profila un rischio ambientale per i cittadini la cui salute è così messa a repentaglio. La situazione è di fatto un’emergenza" spiega il consigliere comasco.

"I campionesi sono lombardi, non cittadini di serie B. Interveniamo il prima possibile a favore di una comunità in difficoltà. L’auspicio è che la seduta di commissione che ho richiesto sia il luogo dove trovare soluzioni rapide", conclude Orsenigo.

Necrologie