Como

Sfalcio della vegetazione sul Cosia grazie alla Protezione civile

La manutenzione riguarderà il tratto che va dal ponte di San Martino sino all'incrocio Castelnuovo/Moro.

Sfalcio della vegetazione sul Cosia grazie alla Protezione civile
Como città, 19 Luglio 2020 ore 09:40

Grazie all’impegno e alla disponibilità dei volontari del gruppo comunale di Protezione Civile di Como, sono iniziate ieri, sabato 18 luglio, le attività di sfalcio della vegetazione del torrente Cosia. Ritenendo di non poter attendere, gli uffici hanno proposto alla Regione, cui compete la manutenzione delle sponde del torrente, un intervento di sfalcio che Regione ha autorizzato.

Manutenzione sul torrente Cosia a Como

La manutenzione riguarderà il tratto che va dal ponte di San Martino sino all’incrocio Castelnuovo/Moro, all’inizio della sezione intubata. Dopo aver ricevuto il nulla osta ai lavori da parte di Regione Lombardia, il settore Polizia Locale e Protezione Civile e il settore Reti, acque e strade hanno predisposto il calendario degli interventi che proseguiranno anche nei prossimi giorni.

L’attività, resa possibile dal fondamentale apporto dei volontari di Protezione Civile si intensificherà nel corso della prossima settimana. «Un sentito ringraziamento ai nostri volontari – commenta l’assessore alla Protezione Civile Elena Negretti – che ancora una volta si mettono a disposizione della città con il loro impegno»

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia