Cronaca
violenza domestica

Sfonda la porta di casa dell’ex compagna, interviene la Polizia e lo arresta

Più volte il comasco, dalla fine della relazione, aveva danneggiato l'appartamento dove prima conviveva con la donna di Rebbio.

Sfonda la porta di casa dell’ex compagna, interviene la Polizia e lo arresta
Cronaca Como città, 11 Novembre 2022 ore 14:49

Sfonda la porta di casa dell’ex compagna a Como: interviene la Polizia e lo arresta.

Sfonda la porta di casa dell’ex compagna, interviene la Polizia e lo arresta.

Nella giornata di ieri, govedì 10 novembre 2022, i poliziotti della Squadra Volante della Questura di Como sono intervenuti in un’abitazione di Rebbio, a seguito della chiamata giunta al 112, nella quale una donna in stato confusionale e spaventata chiedeva aiuto, riferendo che il suo ex compagno le stava sfondando la porta a calci.

Giunti nell’abitazione della donna gli agenti hanno potuto mettere fine alla furia dell’uomo, un comasco di 42 anni residente in zona Camerlata. Il comasco era in uno stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. Una volta in Questura, dalle dichiarazioni della vittima è emerso un quadro molto più ampio dell’intera situazione; dopo una lunga relazione sentimentale conclusa dalla donna, sono iniziate violenze verbali e fisiche da parte dell'ex compagno, il quale ha anche danneggiato più volte l’appartamento nel quale prima convivevano.

Gli agenti hanno informato l’Autorità giudiziaria in merito al pregresso di segnalazioni e denunce, procedendo all’arresto dell’uomo, onde evitare ulteriori pericoli per l’incolumità della donna, condotto presso la Casa circondariale di Como.

Seguici sui nostri canali
Necrologie