Sirene di notte: i soccorsi in Provincia

Il resoconto del servizio effettatuato dai soccorsi locali in nottata.

Sirene di notte: i soccorsi in Provincia
Cronaca 04 Agosto 2017 ore 08:00

Due interventi a causa di altrettante intossicazioni etiliche, diversi allarmi medici, un incidente e un infortunio.  Tra la serata di ieri e la nottata, sono stati diversi i soccorsi in Provincia

Soccorsi in Provincia, due intossicazioni

La prima intossicazione etilica è avvenuta intorno alle 21 a Mozzate, coinvolto un uomo. La Sos di Mozzate è arrivata in codice giallo ma l'uomo non è stato trasportato all'ospedale. Un'ora dopo, una ragazza di 22 anni è stato protagonista di un'altra intossicazione. Soccorsi in codice giallo e la giovane trasportata poi in verde all'ospedale di Saronno.

Allarmi medici

Complice anche il caldo, sono state davvero molte le persone che si sono sentite male. A Como una donna di 34 anni, poi non trasportata in ospedale, a Villa Guardia una ragazza di 26 in codice verde, ad Appiano un uomo di 33, sempre in codice verde, ad Albese con Cassano una donna di 49 anni a cui sono bastati i soccorsi dei medici dell'ambulanza. La più grave una donna di 59 anni per cui l'ambulanza è arrivata in via Foscolo a Erba a sirene spiegate, in codice rosso quindi in pericolo di vita. Dopo l'intervento dei primi soccorsi è stata trasportato all'ospedale di Erba in codice giallo.

Altri interventi

Alle 21.30 a Fino Mornasco una giovane di 25 anni è caduta dalla bicicletta in via Scalabrini. I soccorsi sono arrivati in codice giallo ma l'hanno trasportata in ospedale con più rassicurante codice verde. Infine un infortunio sul lago, a Menaggio dove un uomo di 47 anni si è ferito per cause non note. E' stato trasportato all'ospedale cittadino in codice verde.

 

 

Necrologie