Cronaca
Sindacato

Slp Cisl dei Laghi: Maurizio Cappello confermato segretario generale

"Il problema più importante con cui ci stiamo misurando oggi nelle filiali di Como, Varese e Busto Arsizio è dato dalla carenza di personale".

Slp Cisl dei Laghi: Maurizio Cappello confermato segretario generale
Cronaca Como città, 19 Dicembre 2021 ore 11:16

Slp Cisl dei Laghi: Maurizio Cappello confermato segretario generale.

Slp Cls, sguardo rivolto al futuro

Il congresso della SlP Cisl dei Laghi, il Sindacato dei Lavoratori Poste della CISL, svoltosi il 18 dicembre presso l’Hotel Leonardo Da Vinci di Erba, ha confermato Maurizio Cappello segretario generale. A completare la segreteria Giuseppe Melina e Giovanna Lagumina. Giuseppe Melina sarà anche il coordinatore Slp per il territorio di Como, mentre Onofrio Palella lo sarà per i territori di Varese e Busto Arsizio.
Carenza di personale. "Il problema più importante con cui ci stiamo misurando oggi nelle filiali di Como, Varese e Busto Arsizio - spiega Maurizio Cappello - è dato dalla carenza di personale. Difficoltà che permane nonostante le politiche attive abbiano favorito l’ingresso di una ventina di persone su Varese, sei su Busto e una quindicina su Como. Numeri però non ancora sufficienti per coprire i “vuoti” generati da chi ha cessato il lavoro, e che non ci permettono di riaprire quegli uffici che erano stati chiusi durante il periodo del lockdown. La carenza di organico non interessa solo gli uffici, ma anche il personale addetto al recapito. L’acquisizione da parte di Poste di Nexive Group, e di tutta la sua attività, ha senza dubbio favorito l’arrivo di nuova forza lavoro, dando un po’ di respiro ad alcuni territori. Ma a beneficiarne non sono stati né Como, né Varese, né Busto. In buona sostanza sul territorio dei Laghi abbiamo registrato un aumento della mole di lavoro, senza però ottenere nuovo personale che potesse occuparsene".

Futuro

"Proprio questo stato di cose - conclude Cappello - chiarisce quale sarà il nostro fronte d’azione sin dall’inizio del nuovo anno. Il nostro impegno sarà quello di adoperarci al meglio per garantire non solo un servizio pubblico di qualità, e quindi la soddisfazione del cittadino cliente, ma anche una più idonea organizzazione lavorativa all’interno di Poste".

Necrologie