forze dell'ordine in prima linea

Smantellato un bivacco tra Monguzzo e Merone: fermati due stranieri

Continuano le operazioni dei Carabinieri per fronteggiare la piaga dello spaccio di droga.

Smantellato un bivacco tra Monguzzo e Merone: fermati due stranieri
Cronaca Erba, 28 Novembre 2020 ore 12:04

Smantellato un bivacco tra Monguzzo e Merone: fermati due stranieri.

Smantellato un bivacco tra Monguzzo e Merone: fermati due stranieri

I militari della Stazione Carabinieri di Lurago D’Erba, coadiuvati dal NOR – Aliquota Radiomobile, nel corso della giornata di ieri, venerdì 27 novembre 2020, hanno scoperto un bivacco utilizzato per lo spaccio di sostanze stupefacenti a Monguzzo e Merone, rimuovendolo.

Gli approfondimenti del caso hanno consentito di rinvenire, sotterrati all’esterno della postazione, bilancini e materiale vario per il confezionamento (il tutto posto in sequestro penale), mentre il relativo bivacco è stato smantellato.

Inoltre, durante l’operazione sono stati individuati due soggetti magrebini: uno di questi, risultato residente in altra provincia, è stato proposto per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dai Comuni di Monguzzo e Merone alle Autorità competenti; l’altro, irregolare sul territorio nazionale, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione delle norme inerenti l’immigrazione clandestina.

Attorno all’area i militari hanno anche attuato dei posti di controllo dove sono state controllate 15 autovetture e 16 persone, di cui due sanzionate in relazione agli art. 3 e 4 del recente DPCM datato 3 novembre 2020 contenente le nuove misure di contrasto per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Senna Comasco, Polizia Locale e Protezione Civile smantellano un bivacco nel bosco

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità