Menu
Cerca

Spacciava a casa del parroco. VIDEO

Arrestato un giovane di origine africane, era ospite della parrocchia a San Teodoro.

Spacciava a casa del parroco. VIDEO
Cronaca 05 Giugno 2017 ore 16:58

Spacciava a casa del parroco, don Paolo Baruffini, vicario e prete responsabile di San Teodoro. I dettagli dell’operazione “Mercante nel tempo” sono stati resi noti in una conferenza stampa che si è svolta questa mattina.

Spacciava a casa del parroco, giovedì è stato arrestato

Da diverse settimane gli agenti del Comando di Polizia locale, monitoravano l’attività di Isaac Ampiah. L’uomo, di origini africane, ha iniziato un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella casa parrochiale a San Teodoro. Giovedì, attorno all’ora di pranzo, lo hanno arrestato fermando anche un altro uomo. L’accusa per l’africano, colto in frangranza di reato, è di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Il commento del parroco

“Purtroppo quando dai ospitalità, qualche volta può capitare anche questo” ha commentato amaramente don Paolo Baruffini. I primi passi dell’indagine sono stati mossi proprio grazie alle segnalazioni del parroco. Qualche mese fa la parrocchia aveva deciso di accogliere sotto al portico della casa parrochiale l’uomo, che non aveva alcun luogo dove dormire. L’ospitalià non è però stata ripagata e Isaac Ampiah ha dato inizio al suo traffico illegale.

IL VIDEO

Potete trovare la notizia completa su Il Giornale di Cantù in edicola da sabato 3 giugno.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli