Spacciava droga: giovane finisce in carcere

L'arresto nelle prime ore del mattino

Spacciava droga: giovane finisce in carcere
Cronaca 18 Ottobre 2017 ore 08:52

Un giovane è finito in carcere perché spacciava droga.

Spacciava droga: arrestato

Nelle prime ore del mattino, i militari della Stazione Carabinieri di Lomazzo hanno tratto in arresto un cittadino ventiquatrenne italiano. Il giovani, M.V., pregiudicato, è domiciliato a Fenegrò, in provincia di Como.

Pena di 4 anni

L'arresto è avvenuto in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso l'11 ottobre di quest'anno dal Tribunale di Napoli. I reati contestati al giovane sono l'associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e lo spaccio. E' stato condannato a una pena di 4 anni di reclusione. L’arrestato è dunque stato portato alla Casa Circondariale di Como.

Spacciava nell'area di Caserta

Il ventiquattrenne, nel periodo compreso tra la fine del 2013 e gli inizi del 2016, ha posto in essere un diffuso spaccio di sostanze stupefacenti nella provincia di Caserta. Ha inoltre costituito, con altri sodali, un’associazione finalizzata al medesimo reato. L’iter processuale lo ha dunque ritenuto colpevole dei suddetti reati e da qui sono scattate
le operazioni di localizzazione da parte dei militari di Lomazzo, i quali lo hanno individuato e reso edotto del provvedimento detentivo di cui risulta destinatario.

 

 

Necrologie