in brianza

Spararono a un 39enne a Seregno: arrestati due comaschi

Alla base del tentato omicidio ci sarebbero delle dosi di droga.

Spararono a un 39enne a Seregno: arrestati due comaschi
Canturino, 10 Agosto 2020 ore 16:43

Spararono a un 39enne a Seregno: arrestati due comaschi per il tentato omicidio dello scorso 28 luglio all’ex concessionaria Opel di Seregno ai danni di un marocchino.

Spararono a un 39enne a Seregno: arrestati due comaschi

Come riportano i colleghi di PrimaMonza.it, i Carabinieri di Seregno, alle 7. 30 di oggi (lunedì 10 agosto) hanno arrestato due cittadini italiani: il 46enne C. A. di Novedrate, celibe, e il 40enne C. F., senza fissa dimora ma rintracciato a Cantù. Entrambi hanno precedenti contro il patrimonio e contro la persona.

Sono accusati di aver sparato a un marocchino di 39 anni, in Italia senza fissa dimora, nell’ex concessionaria che viene utilizzata come rifugio notturno per sbandati e senza tetto.

Probabilmente il tentato omicidio era legato alla vendita di finte dosi di cocaina operata dalla vittima nordafricana ai due indagati. Condotti nella caserma di Seregno dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Monza a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Monza che ha coordinato l’inchiesta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia