Cronaca
a turbigo

Spari a una festa nel Milanese, un 23enne morto: la pistola usata era stata smarrita a Como

L'arma da fuoco era stata denunciata come smarrita nel 2017 nella nostra provincia.

Spari a una festa nel Milanese, un 23enne morto: la pistola usata era stata smarrita a Como
Cronaca Como città, 17 Settembre 2022 ore 13:21

Spari a una festa nel Milanese, un 23enne morto: la pistola usata era stata smarrita a Como.

Spari a una festa nel Milanese, un 23enne morto: la pistola usata era stata smarrita a Como

Un bilancio tragico quello di stanotte, tra venerdì 16 e sabato 17 settembre 2022, per il Milanese. Intorno a mezzanotte è scoppiato un litigio durante una festa nei pressi di un bar nel Comune di Turbigo, nella città metropolitana di Milano: un 34enne albanese ha esploso colpi d'arma da fuoco contro dei connazionali, forse per gli apprezzamenti non graditi a una donna ma la dinamica è ancora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Legnano. Nella sparatoria è morto un 23enne ed è rimasto ferito un 30enne, entrambi con origini albanesi.

Per il 23enne, colpito alla carotide, non c'è stato nulla da fare. Il 30enne è finito in ospedale con una ferita da arma da fuoco al polpaccio, mentre il 34enne che ha sparato è finito in ospedale, arrestato con l'accusa di omicidio, per essere stato picchiato dagli amici della vittima dopo gli spari.

Da quanto ricostruito dai Carabinieri la pistola utilizzata a Turbigo è una calibro 6,35 denunciata come smarrita nel 2017 in provincia di Como.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie