in edicola

Sposa audiolesa: al matrimonio le mascherine sono trasparenti

Grazie all’idea del ristorante «Tarantola» Federica ha potuto leggere le labbra.

Sposa audiolesa: al matrimonio le mascherine sono trasparenti
Olgiate, 26 Settembre 2020 ore 11:14

Il matrimonio ad Appiano Gentile è inclusivo: mascherine trasparenti per permettere alla sposa, audiolesa, di leggere le labbra.

Sposa audiolesa al matrimonio le mascherine sono trasparenti

Sabato 19 settembre è stata una giornata speciale per Matteo Iada, 30 anni, titolare di una ditta di giardinaggio e vigile del fuoco volontario al distaccamento appianese, e Federica Luraschi, 27 anni, impiegata amministrativa alla «Gamma Service» e membro dell’Associazione famiglie audiolesi di Cantù. Da una parte il compimento del loro sogno d’amore e, dall’altra, la conquista di un diritto troppo spesso dimenticato.

Una bella sorpresa

Le mascherine trasparenti, in grado di permettere la lettura labiale, sono scarsamente diffuse anche per il loro costo, sensibilmente più alto. Un problema risolto, però, grazie all’intraprendenza dello staff del ristorante «Tarantola» e del suo titolare, Vittorio Tarantola. “Qualche giorno prima del matrimonio – ha raccontato Matteo – ci è arrivato un messaggio: ci anticipava dell’acquisto di un set di mascherine trasparenti. Sarebbero state utilizzate dello staff del ristorante così da facilitare meglio la comunicazione”.

Tutti i dettagli sul Giornale di Olgiate da sabato 26 settembre 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia