l'ordinanza del sindaco

Stop agli assembramenti nel weekend: Como istituisce i sensi unici pedonali in centro

Vietati anche i mezzi in centro storico come biciclette, monopattini e simili.

Stop agli assembramenti nel weekend: Como istituisce i sensi unici pedonali in centro
Cronaca Como città, 17 Dicembre 2020 ore 18:32

Stop agli assembramenti nel weekend: Como istituisce i sensi unici pedonali in centro.

Stop agli assembramenti nel weekend: Como istituisce i sensi unici pedonali in centro

Dopo quanto accaduto lo scorso weekend, il primo per Como e la Lombardia in Zona Gialla, l’amministrazione e le forze dell’ordine prendono provvedimenti affinché non ci siano altri affollamenti questo fine settimana.

“In seguito alle riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e del tavolo tecnico in Questura, è emersa la necessità di adottare provvedimenti per evitare assembramenti in alcune vie e piazze del centro storico, in particolare durante il fine settimana. Per questa ragione è stata predisposta un’ordinanza sindacale che disciplina la circolazione pedonale in città murata nei pomeriggi di sabato 19 e domenica 20 dicembre” spiegano dal Comune di Como.

Ecco quindi le indicazioni per chi si muoverà a piedi nel capoluogo nel fine settimana.

Dalle ore 14,30 alle ore 19,30 è istituito il senso unico pedonale in senso antiorario lungo le seguenti vie del centro storico: via Vittorio Emanuele (tratto da via Indipendenza a piazza Duomo), via Cinque Giornate (tratto da piazza Duomo a via Boldoni), via Luini (tratto da via Boldoni a via Indipendenza), via Indipendenza (tratto da via Luini a via Vittorio Emanuele).

In queste vie sarà vietata anche la circolazione dei veicoli a motore (anche autorizzati in ztl), delle biciclette, dei monopattini, e degli acceleratori di andatura in generale. Chi deve accedere con un veicolo a motore a un parcheggio privato nelle vie oggetto dell’ordinanza potrà sostare nell’area alberata di piazza Roma.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità