Menu
Cerca

Stop stragi del sabato sera: 7 denunce per guida in stato d'ebbrezza e 3 attività multate

Maxioperazione su Como contro le stragi del sabato sera. I risultati ben sette denunce per guida in stato d'ebbrezza e 3 attività commerciali sanzionate.

Stop stragi del sabato sera: 7 denunce per guida in stato d'ebbrezza e 3 attività multate
Cronaca 23 Settembre 2017 ore 14:56

Una vasta operazione sul territorio quella portata avanti ieri sera e stanotte. Ha visto complessivamente impiegati più di 50 Carabinieri del locale Comando Provinciale, del Nucleo Ispettorato del lavoro di Como (NIL) anche con ispettori civili, nonché 10 unità della Polizia Locale. L'azione si è svolta prevalentemente sulla zona del centro urbano del capoluogo, senza però trascurare le zone periferiche. Ha visto il coinvolgimento simultaneo di oltre 60 uomini, che hanno allestito numerosi posti di controllo ed un imponente posto di blocco sulla via Varesina. L'obiettivo era infatti contrastare lo spaccio (è stato effettuato un arresto), ma anche le cosiddette "stragi del sabato sera".

Stragi del sabato sera: i risultati della maxi operazione su Como

L'imponente posto di blocco in via Varesina ha portato a 7 denunce in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza. Tra di essi anche quattro donne. Tutti avevano un tasso alcolico superiore alla norma, tra l'1,50 fino a raggiungere i 2,50. I fermati erano prettamente giovani, compresi tra i 25 e i 35 anni, ad esclusione di un soggetto più grande.

La seconda parte dell'operazione ha previsto controlli tra gli esercizi pubblici dove c'è maggior affollamento di giovani il venerdì e sabato sera. Tre gli esercizi pubblici controllati ai quali sono state contestate violazioni inerenti l’omesso aggiornamento del dvr, la mancanza di personale medico in orario notturno, la violazione degli obblighi del datore di lavoro in termini di sicurezza, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di due dei tre gestori. Anche una sospensione dell’attività imprenditoriale per un esercizio pubblico per la presenza di lavoratori in nero. Circa 40mila euro il totale delle sanzioni imposte.

Necrologie