Cronaca

Strada chiusa lungo la Regina: domani i fuochi sull'Isola Comacina

Torna la tradizionale Sagra di San Giovanni: gli artificieri già sull'isola per la preparazione del grandioso spettacolo pirotecnico. Attesi 20.000 spettatori.

Strada chiusa lungo la Regina: domani i fuochi sull'Isola Comacina
Lago Aggiornamento:

Strada chiusa da Lenno ad Argegno per uno degli eventi più spettacolari del Lago di Como

Strada chiusa: Lenno-Argegno off limits dalle 20 alle 24

La sagra di San Giovanni, che ogni anno anima il borgo di Ossuccio e l'intero comune di Tremezzina, è pronta ad entrare nel vivo con il grandioso spettacolo pirotecnico-musicale di domani sera (sabato 24 giugno). Gli artificieri della pirotecnica Santa Chiara di Ascoli Piceno sono al lavoro già da mercoledì sull'Isola Comacina, dove si ripeterà anche quest'anno il simbolico incendio in ricordo dei tempi del Barbarossa.

Per ragioni di ordine pubblico - il Comune di Tremezzina ha previsto l'afflusso di oltre 20mila spettatori - la Prefettura ha determinato la chiusura del tratto di Statale Regina che collega Lenno ad Argegno (in entrambi i sensi di marcia) dalle 20 alle 24 di sabato. Potranno transitare esclusivamente le auto dotate di pass: un pass rosso, consegnato gratuitamente a chi deve raggiungere una proprietà privata; un pass azzurro, per parcheggiare in uno dei posti messi a disposizione dall'Associazione Promozione Isola Comacina (con un'offerta minima di 5€); un pass bianco, per consentire il passaggio ai residenti che devono spostarsi per ragioni di lavoro.

Il programma del weekend

La sagra di San Giovanni è la manifestazione che per tradizione inaugura la stagione turistica del Centro Lario. L'appuntamento centrale è lo spettacolo del sabato sera: il programma dell'evento fissa alle 22.30 l'inizio del "grande spettacolo pirotecnico-musicale con simbolico incendio dell'Isola Comacina e illuminazione della Zoca de l'Oli di fronte all'Isola" . Ad Ossuccio la serata inizia già alle 19, con la possibilità di cenare in attesa dei fuochi d'artificio.

Domenica mattina, invece, diventa protagonista l'aspetto religioso della Sagra. Alle 9.30 partirà dalla Chiesa Parrocchiale di Isola (Ossuccio) la processione solenne che raggiungerà l'Isola Comacina in battello, con gruppi folkloristici e figuranti in costumi d'epoca accompagnati dal Corpo Musicale Vittorio Veneto. Sull'isola, alle 11, si terrà la S. Messa tra le rovine dell'antica Basilica di Sant'Eufemia.

Seguici sui nostri canali