Cronaca

Strage di Erba I giudici negano la perizia a Rosa e Olindo

La Cassazione ha però lasciato aperto uno spiraglio.

Strage di Erba I giudici negano la perizia a Rosa e Olindo
Cronaca Erba, 14 Novembre 2018 ore 10:25

Strage di Erba: niente incidente probatorio per Rosa e Olindo.

La pronuncia dei giudici

I giudici di Brescia hanno negato l'incidente probatorio per la Strage di Erba, richiesta dagli avvocati difensori di Rosa Bazzi e Olindo Romano. La Corte di Cassazione ha ha però lasciato aperta una porta: i legali dei coniugi erbesi potranno effettuare le analisi sui reperti non presi in considerazione in fase processuale per eseguire delle indagini difensive.

Le parole della Cassazione

La Cassazione, dunque, ha deciso di respingere il ricorso degli avvocati di Rosa e Olindo contro la decisione della Corte d'Appello di Brescia di dichiarare inammissibile l'incidente probatorio. Eppure i magistrati hanno lasciato aperto un piccolo spiraglio che probabilmente non porterà a una revisione del processo.

I reperti non considerati

Secondo i legali di Rosa e Olindo, tra i reperti non presi in considerazione ci sono un accendino, un mazzo di chiavi, un pelo trovato sulla felpa di Youssef e le giacche di Raffaella e della madre Paola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie