Cronaca
Olgiate Comasco

Tangenziale, approvata la modifica al tracciato

Tutti d'accordo: strada spostata più a nord, evitando il passaggio sui terreni inquinati dall'ex inceneritore.

Tangenziale, approvata la modifica al tracciato
Cronaca Olgiate, 01 Dicembre 2021 ore 10:36

Tangenziale di Olgiate Comasco: approvata la modifica alla convenzione sottoscritta il 14 settembre del 2005 e, quindi, anche al tracciato della variante alla statale Briantea. Sedici anni dopo l'inizio dell'iter, pare proprio la volta buona per la realizzazione dell'attesa opera.

Tangenziale, come cambia il tracciato

La situazione si è sbloccata lo scorso 21 ottobre, quando il sindaco Simone Moretti, l'assessore Flavio Boninsegna e il consigliere di minoranza Igor Castelli fecero tappa in Regione per affrontare appunto il tema della necessaria modifica al tracciato, così da evitare che la strada passasse sui terreni da bonificare ai Fossi di Rongio. Poi, il 27 ottobre, il vertice tra Regione Lombardia, Amministrazione provinciale di Como, Anas e Comuni di Olgiate Comasco, Beregazzo con Figliaro e Solbiate con Cagno. E il 17 novembre terzo atto: presente Moretti insieme all'ingegner Bruno Tarantola (responsabile del settore Opere pubbliche e Viabilità della Provincia). L'intesa raggiunta cambiava le carte in tavola, appunto relativamente al tracciato della variante alla statale Briantea nella zona dell'ex forno inceneritore. La Provincia realizzerà a proprie spese (7.600.000 euro già nelle disponibilità del bilancio) il primo lotto dell’opera, la cosiddetta variante di Olgiate Comasco. Anas realizzerà il secondo (variante di Solbiate). Decisiva, quindi, la scelta di spostare la tangenziale più a nord (nella foto: il nuovo tracciato con curvatura in colore rosso, in giallo la zona dell'ex forno e il precedente tracciato azzurro) appunto per non entrare in contatto con i terreni inquinati dall'ex inceneritore di Olgiate Comasco. Separata la questione della tangenziale da quella della bonifica dei terreni ai Fossi di Rongio (negli ultimi anni fonte di tensione tra i Comuni soci del consorzio del forno).

Prossimi step

"Abbiamo definito gli ultimi dettagli per la modifica della convenzione - fa sapere il primo cittadino olgiatese - Il testo della modifica è stato visto dall'ufficio giuridico legale di Regione Lombardia e inviato anche a Provincia e Anas. Entro il mese di febbraio dovrebbe essere pronto il progetto preliminare. Poi, appunto a febbraio, ci daremo una tempistica per la progettazione definitiva e la realizzazione dell'opera".

Il nuovo incarico

L'Amministrazione provinciale non ha perso tempo. Affidato l'incarico di redazione del documento di fattibilità tecnica ed economica del nuovo tracciato: se ne occuperà la "Erre.Vi.A. Ricerca Viabilità Ambiente" Srl di Trezzano sul Naviglio. Impegnata la spesa complessiva di 47.580 euro.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie