Cronaca

Tante intossicazioni etiliche: notte brava nel comasco SIRENE DI NOTTE

Numerosi gli interventi per intossicazioni etiliche nel comasco. Ecco dove sono intervenuti i soccorsi nella notte tra il 15 e 16 dicembre.

Cronaca 16 Dicembre 2017 ore 09:15

Notte brava nel comasco. Numerosi gli interventi dei soccorsi per intossicazioni etiliche. Ecco cosa è successo nella notte tra il 15 e 16 dicembre.

Notte di intossicazioni etiliche: venerdì sera alcolico nel comasco

Gli interventi dei soccorsi comaschi per ubriacature sono iniziati presto ieri sera. Già intorno alle 19 infatti la Croce rossa di Lomazzo è stata chiamata ad intervenire a Bregnano in via Rampoldi per soccorrere un uomo di 48 anni.

Due gli interventi per lo stesso motivo a Como intorno alle 19.30. La Croce azzurra di Como è intervenuta infatti per un uomo di 57 anni in via Pietro Boldoni mentre un'altra ambulanza è intervenuta per un uomo di 52 anni a Sagnino, in via Giovanni Segantini. Sempre a Como, poco dopo le 21.30, la Croce rossa di Lipomo è intervenuta sempre per intossicazione etilica in via Giuseppe Sirtori. Questa volta le persone coinvolte erano due, una ragazza di 24 anni e una di 31, poi trasportate al Valduce. La situazione ha richiesto anche l'allerta della Questura.

Poco prima delle 22 invece la Croce rossa di Menaggio è stata chiamata a soccorrere a Lenno, sulla statale 89, una donna di 48 anni. La donna è stata poi trasportata all'ospedale di Gravedona.

Ma la nottata alcolica comasca non è finita. Poco dopo le 2 del mattino un'ambulanza è stata chiamata in via Francesco Petrarca a Erba per soccorrere un uomo di 50 anni, poi trasportato all'ospedale di Erba.

Ultimo intervento di questo tipo poco prima delle 3 a Mariano Comense. La Croce bianca di Mariano ha infatti soccorso un uomo di 44 anni in piazzale Armando Diaz. L'uomo è stato poi trasportato all'ospedale di Cantù.

Un infortunio sul lavoro

La nottata tra il 15 e 16 dicembre ha visto i soccorsi intervenire anche per un infortunio sul lavoro. Intorno alle 22.30 infatti un'ambulanza della Croce azzurra di Cadorago è intervenuta in una azienda di Guanzate, in via XXV aprile. Un giovane di 22 anni ha subito uno schiacciamento sul posto di lavoro ma fortunatamente se la caverà con poco. Il giovane è stato infatti trasportato in codice verde all'ospedale Sant'Anna.

Un incidente

Infine tra gli altri interventi della notte c'è stato anche un incidente con ribaltamento di un'auto. Il fatto è accaduto intorno a mezzanotte e mezza a Grandate, sulla statale 35. A rimanere coinvolta una persona di 56 anni poi trasportata dalla Croce rossa di Grandate all'ospedale Sant'Anna. Fortunatamente la persona ha subito solo ferite lievi. Sul posto anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri di Cantù.

Necrologie