Tessera fedeltà a messa: un caso diventato nazionale

Anche La Repubblica ha ripreso la nostra notizia.

Tessera fedeltà a messa: un caso diventato nazionale
Olgiate, 02 Ottobre 2018 ore 16:38

A Lurate Caccivio è nata la tessera fedeltà a Gesù per un buon cammino di iniziazione cristiana. Ve lo avevamo raccontato sabato 29 settembre sul Giornale di Olgiate.

Tessera fedeltà a messa: un caso diventato nazionale

Un bollino per ogni messa seguita e uno per ogni incontro di catechismo, oratorio estivo incluso. E’ questa la formula studiata da don Angelo Fontana così da educare bambini e relativi genitori all’importanza di vivere appieno e con serietà la propria fede. Raccolta “punti” singolare.  E senza bollini rischi di rimanere escluso dai sacramenti. Un caso che è letteralmente diventato nazionale. Anche La Repubblica ha dato spazio alla nostra notizia.

Le spiegazioni

“Molto semplicemente è stata chiesta la collaborazione della famiglia nella catechesi – spiega il responsabile della Comunità pastorale – Non è una novità e lo stesso cardinale Scola ha sostenuto, con la riforma della catechesi, il coinvolgimento dei famigliari all’atto delle iscrizione. Questo significa la partecipazione alla messa, al catechismo e alla comunità. Una partecipazione che deve essere attiva”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Seguici sui nostri canali
Necrologie