Cronaca
L'intervento

Titolare e direttore senza vaccino, chiusa farmacia nel Monzese

Ambedue sono stati denunciati: la prima per esercizio abusivo della professione sanitaria, il secondo per oltraggio a pubblico ufficiale

Titolare e direttore senza vaccino, chiusa farmacia nel Monzese
Cronaca Brianza, 31 Dicembre 2021 ore 09:19

La titolare si è fatta inoculare solo una dose di vaccino (la seconda è prevista per i primi di gennaio), il direttore sanitario nemmeno quella. Ieri, giovedì 30 dicembre, Carabinieri e Ats, supportati dagli agenti della Polizia locale, hanno chiuso la farmacia di Renate (provincia di Monza e Brianza). Le serrande saranno rialzate quando le irregolarità verranno sanate. A riportarlo sono in colleghi di Primamonza.it.

Titolare e direttore senza vaccino, chiusa farmacia nel Monzese

Il "blitz" ieri mattina, giovedì, intorno alle 10,30, nella farmacia di via Roma a Renate, l'unica attiva in paese. I Carabinieri della Stazione di Besana in Brianza, unitamente al personale dell’ATS Brianza intervenuto nell'ambito della “campagna di controllo di aderenza sull'obbligo vaccinale per gli esercenti le professioni sanitarie”, si sono fatti largo tra la dozzina di clienti in fila fuori dall'ingresso in attesa di sottoporsi al test del tampone.

La notizia continua su Primamonza.it 

Necrologie