Traffico di droga Italia Svizzera arrestate quattro persone

Bloccato traffico di droga Italia Svizzera grazie alla cooperazione della Guardia di Finanza e la Polizia elvetica.

Traffico di droga Italia Svizzera arrestate quattro persone
18 Novembre 2017 ore 10:13

Bloccato traffico di droga tra Italia e Svizzera. A renderlo possibile la cooperazione tra la Guardia di Finanza di Ponte Chiasso e la Polizia elvetica. L’operazione ha portato all’arresto di quattro persone e al sequestro di circa 8 kg di sostanze stupefacenti.

Traffico di droga Italia Svizzera: i dettagli dell’operazione

L’attività è iniziata durante i consueti controlli sulla linea di confine, in località Ronago. I militari delle Fiamme Gialle notavano infatti due autovetture, un’Alfa Romeo ed una Bmw, entrambe con targa svizzera, procedere a distanza ravvicinata ed alla stessa velocità verso il confine. Secondo una prima ipotesi la prima fungeva da “staffetta” dell’altra.

Non potendo procedere al fermo delle due autovetture per sottoporle a controllo, i militari operanti attivavano, per il tramite del Centro di Cooperazione di Polizia e Doganale di Chiasso, la polizia elvetica. Una pattuglia svizzera in servizio nei pressi del confine, avendo notato l’autista della Bmw consegnare un voluminoso pacco agli occupanti dell’Alfa Romeo, tentava di procedere ad un controllo.

A questo punto le due autovetture si davano precipitosamente alla fuga, la Bmw verso il territorio italiano e la Alfa Romeo verso quello svizzero.

L’inseguimento e l’arresto

A quel punto le forze dell’ordine italiane hanno allertato la pattuglia della Guardia di Finanza che in località Colverde. Dopo un breve inseguimento è stato l’alt all’autista della Bmw costringendolo a fermarsi.

Il conducente, cittadino italiano domiciliato in provincia di Como, è stato condotto in caserma per lo sviluppo del controllo. A conclusione delle attività di perquisizione domiciliare hanno rivenuto e sottoposto a sequestro, complessivamente, 5 kg di marijuana. Il cittadino italiano veniva tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per traffico internazionale di stupefacenti.

Contemporaneamente, la polizia elvetica, con la quale è stato mantenuto uno stretto coordinamento informativo ed operativo, è riuscita a individuare il veicolo datosi alla fuga in Svizzera. Dopo alcune ore di osservazione, è quindi riuscita a sequestrare circa 3 kg di marijuana e ad arrestare tre cittadini svizzeri.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia