Cronaca
Cronaca

Tragedia al Pizzo Cavregasco, recuperato il corpo senza vita di un giovane escursionista

Il corpo dell'escursionista è stato rinvenuto in un canale, a quota 2350 mslm. Si tratta di un uomo di 33 anni.

Tragedia al Pizzo Cavregasco, recuperato il corpo senza vita di un giovane escursionista
Cronaca 20 Novembre 2022 ore 14:19

Recuperato senza vita un giovane escursionista, un uomo di 33 anni.

Tragedia, muore un escursionista di 33 anni

Alla Stazione di Dongo del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, l’attivazione per il mancato rientro è giunta nella serata di ieri. L’uomo era uscito per una escursione in solitaria al Pizzo Cavregasco, a 2535 metri di altitudine, nel comune di Livo ma di lui non si avevano più notizie. Sono quindi cominciate le operazioni di ricerca, con ricognizioni effettuate per mezzo del sorvolo notturno in elicottero, che ha anche trasportato i soccorritori in quota.

Il sistema di ricerca del segnale GSM ha permesso di restringere la zona di ricerca. Si tratta di Alessandro Regazzoni, 33enne residente a Lecco. Ieri, sabato 19 novembre 2022, Alessandro si trovava nel Comasco per un'escursione diretta al raggiungimento del Pizzo Cevregasco, a 2535 metri di altitudine, nel comune di Livo. Non vedendolo più fare rientro, la famiglia in serata ha dato l'allarme ai soccorsi che hanno immediatamente iniziato le ricerche poco prima delle 22.

Il corpo recuperato in un canale

Il corpo dell'escursionista è stato rinvenuto in un canale, a quota 2350 mslm. Complesse le operazioni di recupero. L’intervento è terminato nel primo pomeriggio di oggi, domenica 20 novembre 2022. Sono intervenuti anche il Sagf - Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri e i Vigili del fuoco. L'ipotesi più probabile è che sia scivolato, precipitando.

Seguici sui nostri canali
Necrologie