Cronaca
Olgiate Comasco

Traversata dell'Isola d'Elba con Michele Bottinelli, Alberto Ghielmetti e il ritorno del Caimano del Lario

Applausi scroscianti per il progetto inclusivo "Un euro al metro": Leo Callone , a 76 anni, si tuffa nell'impresa sportiva e solidale.

Traversata dell'Isola d'Elba con Michele Bottinelli, Alberto Ghielmetti e il ritorno del Caimano del Lario
Cronaca Olgiate, 24 Aprile 2022 ore 10:38

Traversata dell'Isola d'Elba: il progetto sportivo, solidale e inclusivo, a favore di persone con disabilità, vede in prima linea a Olgiate Comasco gli amici nuotatori Michele Bottinelli e Alberto Ghielmetti e una grande sorpresa.

Traversata dell'Isola d'Elba presentata nell'auditorium pieno di amici

Quella di sabato 23 aprile resterà una serata memorabile per tante ragioni. I due nuotatori, affiancati da chi li sostiene, in primis Alessandro Lucca (che sta spingendo la raccolta fondi), i presidenti (Raffaele Cantacesso e Giorgio Allara) e i ragazzi dell'associazione L'Alveare e della cooperativa Sociolario, sono stati sotto i riflettori dell'incontro proposto da Olgiate Cult, il festival organizzato dal circolo culturale Dialogo di Olgiate Comasco. Di tutto e di più per tirare la volata al progetto e all'impresa natatoria (11 chilometri in mare da Piombino a Cavo) in programma per il 4 luglio.

Emozioni, testimonianze e un ospite da record del mondo

Ghielmetti e Bottinelli hanno lasciato spazio alle emozioni. L'informalità della serata, condotta da Nicola Gini, responsabile del Giornale di Olgiate, l'ha trasformata in una vera e propria festa inclusiva. Il racconto della prima sfida (traversata dello Stretto di Messina, le traversate del Lago di Como trainando una canoa con a bordo i due presidenti, la collaborazione dei Sub di Como e dei Pescatori Alpha di Como, dei sindaci di Cernobbio e di Olgiate Comasco). E poi video coinvolgenti, a partire dal documentario che ha perfettamente riassunto lo spirito di "Un euro al metro", il progetto che garantisce sostegno a L'Alveare e alla Sociolario e garantirà una vacanza speciale alla delegazione con decine di ragazzi disabili.

La sorpresa: Leo Callone, il Caimano del Lario, a 76 anni si tuffa nell'impresa con Ghielmetti e Bottinelli

Sorpresona della serata, la partecipazione di Leo Callone, 76 anni, il popolare Caimano del Lario, come è stato ribattezzato nel corso della sua lunga e faticosa carriera nuotando in acque libere. Il nuotatore di Mandello del Lario, infatti, è intervenuto alla presentazione della traversata dell'Isola d'Elba, annunciando il suo rientro in attività. A 76 anni si tufferà e dara fondo alle sue mitiche bracciate nuotando insieme a Ghielmetti e Bottinelli per completare la distanza tra Piombino e Cavo, mai affrontata nella sua clamorosa carriera. Callone ha nel curriculum imprese che, in più di 50 anni di attività, sono rimaste scolpite nella memoria degli italiani appassionati di nuoto: su tutte, la traversata della Manica (13 ore in acqua) e del Lago di Lochness. Ancora oggi detiene il record del mondo per aver nuotato più di 100.000 chilometri nei suoi anni sportivi. Una cifra eccezionale, che aumenterà proprio grazie alla traversata dell'Isola d'Elba. Durante la serata in auditorium, un filmato celebrativo delle imprese di Leardo Callone ha suscitato l'emozione del numeroso pubblico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie