Truffa Como chiede l’affitto di una casa non sua

Un uomo chiede l'affitto per una casa non di sua proprietà. I dettagli della vicenda.

Truffa Como chiede l’affitto di una casa non sua
31 Ottobre 2017 ore 10:43

Truffa Como, nella zona di Rebbio. Un uomo chiedeva l’affitto di una casa non sua, bensì dell’Aler (Azienda Lombarda Edilizia Residenziale).

Truffa Como: la vicenda sul noto sito Subito.it

I Carabinieri della Stazione di Rebbio, a conclusione di attività di indagine scaturita a seguito di denuncia sporta da una ragazza del luogo, hanno deferito in stato di libertà per truffa un pregiudicato 41enne. Quest’ultimo infatti, avvalendosi del sito www.subito.it, e pur non
avendone alcun titolo, ha proposto ed ottenuto dal denunciante il pagamento di 500 euro come caparra per la locazione di un appartamento di proprietà dell’Aler.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia