Truffa telefonica, si fingono nipoti e poi…

Solo nel 2017 sono state messe a segno 22 truffe per un importo complessivo di poco inferiore a 800 mila franchi, oltre 700 mila euro.

Truffa telefonica, si fingono nipoti e poi…
Cronaca 16 Giugno 2017 ore 10:56

Ha tutte le caratteristiche di una truffa telefonica e la vittima viene convinta a versare ingenti somme di denaro.

Truffa telefonica: “Sono tuo nipote”

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, è successo nel luganese a fine maggio. Uno sconosciuto ha contattato al telefono la vittima fingendosi un nipote. Ottenuta la necessaria fiducia, ha chiesto 50 mila franchi, circa 45 mila euro, per motivi, a suo dire, urgenti. A quel punto la vittima si è recata alla sua banca e ha prelevato il denaro. Il finto nipote si è poi recato a casa della vittima per predere i soldi.

I numeri della truffa

Questo genere di truffa va di moda da diversi anni. Gli autori continuano imperterriti ad operare in tutta la Svizzera. Solo nel 2017 sono state messe a segno 22 truffe per un importo complessivo di poco inferiore a 800 mila franchi, oltre 700 mila euro. Nello scorso anno le truffe consumate si sono assestate alla ragguardevole cifra di 73.

L’appello della Polizia

 

La Polizia cantonale invita eventuali vittime di fatti avvenuti negli scorsi giorni, che non hanno ancora sporto denuncia, a fare denuncia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità