Cronaca
L'arresto

Truffe nel settore viaggi e delle assicurazioni: fermati 7 italiani a Mendrisio

Le perquisizioni e gli interrogatori sono stati effettuati dalla Polizia Cantonale nella giornata di martedì 19 luglio

Truffe nel settore viaggi e delle assicurazioni: fermati 7 italiani a Mendrisio
Cronaca Como città, 20 Luglio 2022 ore 14:55

Il Ministero pubblico e la Polizia cantonale hanno comunicato di aver eseguito nella giornata di martedì 19 luglio 2022 alcune indagini per truffe nel settore viaggi e delle assicurazioni. La serie di perquisizioni, interrogatori e sequestri di materiale ha avuto luogo nel Mendrisiotto ed hanno interessato in particolare le sedi di un gruppo attivo nel settore dei viaggi.

Truffe nel settore viaggi e delle assicurazioni: fermati 7 italiani a Mendrisio

Gli accertamenti sono finalizzati a comprendere se sussistano i presupposti di reati di natura penale nell'ambito dell'ottenimento di indennità per lavoro ridotto. Al dispositivo condotto dalla Polizia cantonale, nato a seguito di un'attività investigativa sviluppatasi nel corso degli ultimi mesi, hanno collaborato anche agenti delle Polizie comunali di Chiasso, Mendrisio, Lugano, Ceresio Nord, Torre di Redde e Bellinzona. Il copioso materiale raccolto è ora oggetto di approfondimenti da parte degli inquirenti.

Sono state fermate 7 persone, cittadini italiani tra i 33 e i 57 anni, la cui posizione è attualmente al vaglio. I reati ipotizzati sono quelli di truffa e, in subordine, ottenimento illecito di prestazioni di un'assicurazione sociale o dell'aiuto sociale. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Claudio Luraschi. Ulteriori atti istruttori verranno valutati nei prossimi giorni in base anche all'esito delle verifiche in corso. È stato anche comunicato che a tutela del segreto istruttorio, non verranno per il momento rilasciate ulteriori informazioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie