Cronaca
La vicenda

Turatese trovato coperto di sangue a Gerenzano

L'aggressione, pare originata da futili motivi, sarebbe avvenuta nei pressi della stazione. Sospetto denunciato

Turatese trovato coperto di sangue a Gerenzano
Cronaca Bassa Comasca, 04 Dicembre 2021 ore 14:08

Intervento in codice rosso e carabinieri al lavoro ieri sera, venerdì 3 dicembre, intorno alle 21.30 a Gerenzano dopo che un 18enne è stato trovato coperto di sangue in Varesina.

Turatese trovato coperto di sangue a Gerenzano

Presentava diverse ferite da taglio ed era ricoperto di sangue. A terra, non lontano da un ristorante che si affaccia sulla Varesina, un diciottenne di Turate. Rapidissimi i soccorsi, arrivati con la massima urgenza e che con altrettanta urgenza lo hanno trasportato all'Ospedale di Saronno. Qui i medici si sono subito messi al lavoro per fermare le emorragie e chiudere le ferite, causate da un'arma da taglio. Fortunatamente, nessuno dei colpi era riuscito a raggiungere e lesionare organi vitali.

Ma cos'è successo?

Immediatamente sulla vicenda si sono aperte le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Saronno, che sono riusciti a ricostruire il fatto e la tremenda serata del ragazzo. L'aggressione, di cui va ancora chiarita la dinamica e le ragioni, parrebbe riconducibili a dei futili motivi, sarebbe avvenuta nei pressi della stazione ferroviaria. A colpirlo uno straniero, identificato dai carabinieri e subito denunciato per lesioni aggravate. Ferito e sanguinante, il ragazzo sarebbe riuscito ad arrivare da solo fino alla Varesina, probabilmente in cerca di aiuto, dov'è stato trovato. I militari stanno continuando con gli accertamenti, alla ricerca dell'arma e di ulteriori elementi.

Necrologie