Menu
Cerca
Il commento

Uccisione piccola Sharon, Salvini: "Non ci sono parole per descrivere l'orrore"

Dure le parole del leader della Lega per l'uomo che ha provocato la morte della bimba.

Uccisione piccola Sharon, Salvini: "Non ci sono parole per descrivere l'orrore"
Cronaca Marianese, 24 Gennaio 2021 ore 13:56

"Niente sconti per  chi ha commesso tale crimine".

Lo sdegno di Matteo Salvini

"Da papà di una bimba sto male quando leggo notizie come questa. Una piccola di 18 mesi, seviziata e violentata dal compagno della madre. Non ci sono parole per descrivere questo orrore, il male nella sua forma più sconvolgente. Una preghiera per questo povero angioletto salito in cielo. Per il mostro che ha commesso questo crimine orrendo l’auspicio di una vita in prigione, con castrazione chimica, senza sconti, senza pietà, in attesa della Giustizia divina",  è il commento del senatore Salvini alla notizia dell'arresto di Gabriel Robert Marincat, compagno della mamma della piccola Sharon, la bimba, di soli 18 mesi brutalmente uccisa a Cabiate lo scorso 11 gennaio.
Necrologie