Traffico bloccato

Un altro tir prova a salire sul Viadotto del Lavatoio e resta incastrato

É stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco per sbloccare la situazione.

Un altro tir prova a salire sul Viadotto del Lavatoio e resta incastrato
Cronaca Como città, 30 Giugno 2021 ore 18:57

Un altro tir prova a salire sul Viadotto del Lavatoio e resta incastrato.

Tir incastrato all'imbocco del Viadotto del Lavatoio

Si sa, ormai da più di tre anni il Viadotto dei Lavatoi é inibito al transito dei mezzi pesanti in attesa che vengano effettuati i lavori di messa in sicurezza. Ogni tanto però qualche autista prova a forzare i new jersey posizionati all'imbocco del ponte per transitare sull'arteria comasca. Come ha fatto un camionista questo pomeriggio, mercoledì 30 giugno 2021, intorno alle 17.30 che però non é riuscito a effettuare la manovra vietata ed é rimasto incastrato. A quel punto é stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco di Como per spostarlo e liberare la strada.

3 foto Sfoglia la gallery

Il camionista è un cittadino ucraino di 41 anni alla guida di un mezzo lituano, impegnato in un trasporto da Bergamo alla Francia. La Polizia Locale di Como gli ha contestato 14 verbali per un totale di oltre 3.300 euro. Nello specifico: 1 art. 7 Codice della strada, 1 art. 15 Codice della strada, 1 art. 174 Codice della strada, comma 8 (non effettuazione pausa), 1 art 174 Codice della strada, comma 4 (riduzione del riposo giornaliero) e 8 errate commutazioni del cronotachigrafo. L'ultima, e la più grave, è la documentazione inerente il trasporto internazionale incompleta: mancavano l'indicazione del vettore effettivo nella lettera di trasporto internazionale. Se non fosse in grado di pagare le sanzioni, si procederà con il fermo.

Necrologie