Olgiate Comasco

Un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus

Cerimonia toccante davanti al Palazzo municipale.

Un minuto di silenzio per le vittime del coronavirus
Cronaca Olgiate, 18 Marzo 2021 ore 16:35

Un minuto di silenzio, amministratori comunali in piedi davanti al Palazzo municipale di Olgiate Comasco.

Un minuto di silenzio per chi ha perso la vita

Un anno di pandemia è passato e l'emergenza sanitaria prosegue. Mascherine e distanziamento, giovedì mattina, all'esterno di Palazzo Volta, dove l'Amministrazione comunale ha reso omaggio alle persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19. In occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime del virus, un minuto di raccoglimento all’esterno del Palazzo comunale. Presenti l’assessore e capogruppo di maggioranza Luca Cerchiari, con la fascia tricolore - in sostituzione del sindaco Simone Moretti, impegnato nell’analoga cerimonia a Como, in rappresentanza dell’Amministrazione provinciale - Maria Rita Livio e Stefania Mancuso, rispettivamente assessore all’Urbanistica e ai Servizi sociali, l’assessore Flavio Boninsegna (Lavori pubblici), la consigliere comunale di maggioranza Patrizia Bianchi e il comandante della Polizia locale, Ezio Villa.

Tutti in piedi in silenzio

Dalle più alte cariche dello Stato sino ai Comuni, la giornata odierna ha segnato un momento toccante in memoria di chi è rimasto vittima della pandemia. Gli amministratori comunali olgiatesi hanno testimoniato vicinanza e solidarietà, in piedi e in silenzio. Come un anno fa, quando l'emergenza era solo all'inizio ma già aveva mietuto vittime. Proprio oggi il presidente del Consiglio  Mario Draghi ha partecipato, a Bergamo, alla Giornata nazionale in memoria delle cittadine e dei cittadini deceduti a causa della pandemia.

Necrologie