Dal Consiglio comunale ragazzi di Albese

Una luce in memoria dei defunti: tanti Comuni aderiscono all’iniziativa

L'idea è nata dal Consiglio comunale ragazzi di Albese con Cassano.

Una luce in memoria dei defunti: tanti Comuni aderiscono all’iniziativa
Cronaca Erba, 31 Dicembre 2020 ore 10:19

“Una luce per un abbraccio mancato”. Questa la proposta del Consiglio comunale dei ragazzi di Albese con Cassano in memoria di tutti i defunti del 2020.

Una luce in memoria dei defunti: tanti Comuni aderiscono all’iniziativa

Questa la proposta firmata dai ragazzi:

“Pensando alla sofferenza di essere morti in solitudine, lontano dai propri cari, per tutte le famiglie che non hanno potuto stringere a sè il proprio parente, chiediamo di unirci nel ricordo dei nostri defunti, accendendo una candela la sera del 31 dicembre alle 20; una luce che va al di là di ogni religione e fede che vuole unire tutti nel ricordo e nella speranza”.

Alla proposta hanno aderito tanti sindaci della zona. Tra loro Giuliana Castelnovo di Albavilla, Roberto Moscatelli di Figino Serenza e Veronica Airoldi di Erba (“I ragazzi e il sindaco Maria balestra chiedono, per la sera del 31 dicembre alle ore 20:00, di accendere una candela da esporre sul davanzale della finestra a ricordo di tutti coloro che in questo 2020 ci hanno lasciati in solitudine, senza poter avere l’ultimo abbraccio dei propri cari. I ragazzi del Consiglio Comunale di Albese hanno promosso l’iniziativa che ha avuto molto seguito ed è già stata accolta anche a livello regionale. Il Sindaco di Erba auspica una importante adesione da parte dei cittadini erbesi”).  Proposta accettata anche dal Consiglio comunale ragazzi della scuola media di Olgiate Comasco.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità