Menu
Cerca
bella iniziativa a tavernerio

Vaccini, la Farmacia Cristini attiva un “help desk” per aiutare nelle prenotazioni

E' stata resa possibile grazie alla collaborazione dell'Amministrazione comunale e della Consulta giovani

Vaccini, la Farmacia Cristini attiva un “help desk” per aiutare nelle prenotazioni
Cronaca Erba, 25 Aprile 2021 ore 10:20

Vaccini, la Farmacia Cristini attiva un “help desk” per aiutare nelle prenotazioni. Bella iniziativa alla farmacia di Tavernerio, avviata grazie alla collaborazione con il Comune e la Consulta giovani del paese.

Vaccini, la Farmacia Cristini attiva un “help desk” per aiutare nelle prenotazioni

Un servizio dedicato agli anziani che abbiano difficoltà con la tecnologia per aiutarli a prenotare la vaccinazione: è la bella iniziativa della Farmacia Cristini e in particolare del dottor Fabrizio Cristini, che ha attivato proprio in questi giorni un «help desk» con postazione Pc per anziani e per tutti coloro che necessitino di prenotare il vaccino e abbiano difficoltà nell’utilizzo di mezzi tecnologici.

All’apposito banco sarà presente un volontario della Consulta giovani di Tavernerio, associazione che ha collaborato per l’avvio dell’iniziativa, che aiuterà chi avrà bisogno a inserire i dati e provvedere alla prenotazione del vaccino.

L’iniziativa è stata resa possibile, come detto, grazie all’idea della Farmacia Cristini con la collaborazione dell’Amministrazione comunale: in particolare, importante è stato l’impegno della vicesindaco e assessore al Sociale Federica Trombetta, che si è attivata coinvolgendo la Consulta giovani. La vicesindaco ha commentato con soddisfazione la bella iniziativa:

«Un bel servizio, davvero utile per le persone anziane, per aiutarle con la prenotazione del vaccino. Il merito va alla Farmacia Cristini che ha ideato la bella iniziativa, possibile anche con la collaborazione della Consulta. Ringrazio di cuore il dottor Cristini, che in questi mesi di pandemia si è dato tanto da fare e si è distinto con tantissimi servizi diversi durante l’emergenza: dalle consegne a domicilio, all’assistenza ai malati, fino all’attivazione di servizi di ogni genere per la popolazione, con grande disponibilità e professionalità».

Necrologie