un grande passo

Vaccino antiCovid anche per tre volontarie dell’associazione Il Mantello di Mariano

La prima tappa per permettere ai volontari che lavorano in ospedale di tornare al fianco dei malati.

Vaccino antiCovid anche per tre volontarie dell’associazione Il Mantello di Mariano
Cronaca Marianese, 12 Gennaio 2021 ore 12:33

Continua a più livelli la somministrazione del vaccino anticovid-19 in provincia di Como. Non solo medici, infermieri e operatori sanitari che svolgono diverse funzioni in ospedale o nelle Rsa: sono state sottoposte all’inoculazione dello Pfizer anche tre volontarie dell’associazione “Il Mantello” di Mariano Comense, che da decenni si occupa di cure palliative per i malati.

Vaccino antiCovid anche per tre volontarie dell’associazione Il Mantello di Mariano

La somministrazione è avvenuta domenica scorsa, 10 gennaio 2021, all’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù nell’ambito del Piano vaccinale messo a punto dall’Azienda sociosanitaria territoriale Lariana. Hanno ricevuto la prima dose tre volontarie, Gabriella Cattaneo, Fausta Radice e Maria Teresa Coco. Si tratta di un’opportunità importante per il sodalizio marianese, da 27 anni attivo nell’ambito delle cure palliative e sostenitore delle progettualità dell’U.O. Cure Palliative – Hospice del presidio “Felice Villa” di Mariano Comense, per poter tornare, appena le condizioni lo consentiranno, in reparto accanto ai malati o nelle case di chi è assistito con le cure domiciliari. In questo momento infatti non è concesso a nessun tipo di volontario o membro di associazione di entrare in ospedale.

“Questa vaccinazione simbolica ad alcuni volontari delle cure palliative – sottolinea Enrica Colombo, presidente de Il Mantello – è frutto della collaborazione maturata negli anni con l’Asst Lariana e della sensibilità della Direzione, in particolare del direttore generale Fabio Banfi e della direttrice sociosanitaria Raffaella Ferrari verso il volontariato e per un suo rapido rientro nei reparti accanto ai pazienti e a supporto delle équipe sanitarie. Gli altri volontari che accetteranno saranno vaccinati nelle prossime settimane”.

Enrica Colombo – Presidente de Il Mantello

Il legame tra l’associazione e l’Azienda è sostenuto da una collaborazione lunga e consolidata. Il Mantello non ha mai fatto mancare il suo supporto al reparto marianese durante la pandemia con l’attivazione, tra l’altro, di un supporto psicologico per i ricoverati e i loro familiari tramite videochiamate con le psicologhe e con i volontari per accorciare la distanza necessaria ad arginare la diffusione del virus. L’iniziativa dell’Asst Lariana è stata accolta con favore anche dalla sezione lombarda della Federazione Cure Palliative (FCP).

Fausta Radice – Il Mantello

“I volontari – osserva Fabio Banfi, direttore generale dell’Asst Lariana – sono un valore aggiunto e un supplemento d’anima a supporto delle nostre attività. Visto che abbiamo quasi concluso la vaccinazione della maggior parte del nostro personale, la prima risorsa strategica che abbiamo per contrastare l’emergenza pandemica che stiamo vivendo, abbiamo ritenuto giusto iniziare anche con quei soggetti che gravitano intorno alla nostra realtà, come i volontari, appunto. In questo modo speriamo di riuscire ad accelerare il loro ritorno”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità