la tragedia

Valle Intelvi piange la proprietaria del Cristal Domino

La donna è improvvisamente venuta a mancare all'età di 54 anni.

Valle Intelvi piange la proprietaria del Cristal Domino
Lago, 17 Agosto 2020 ore 14:03

Aveva lavorato fino a poche ore prima, nella serata di Ferragosto.

Valle Intelvi piange la proprietaria del Cristal Domino

Proprietaria insieme al marito Antonio del ristorante pizzeria Cristal Domino, di Lanzo Intelvi, il 16 agosto 2020, è venuta mancare Nadia Dominioni, 54 anni. Arrivata a casa dopo il lavoro è stata stroncata nel sonno da un improvviso malore. Lascia i figli Sofia e Lorenzo, la mamma Rosalinda e il fratello Vittorio.

Il cordoglio anche sui social

Sulla pagina Facebook del noto ristorante è apparsa l’immagine della chiusura per lutto. In tanti hanno voluto lasciare un ricordo della donna.” Sono andato via a febbraio salutandoti e dicendoti arrivederci a presto, ed invece oggi vengo a sapere questa notizia terribile. Ho il cuore in pezzi, ricordo ancora il primo giorno in cui arrivai ad Alta Valle, per me li era casa. Entrando nella vostra trattoria mi sentii subito in famiglia. Oggi ho il cuore in pezzi, fai buon viaggio cara Nadia, non ti dimenticherò mai, sorridi in cielo adesso, come facevi sempre quando eri tra di noi”, scrive un utente. Tanti messaggi di sgomento: “Ciao Nadia ci mancherai moltissimo non riesco ancora a crederci soltanto ieri sera quando stavi andando a casa normalmente ci siamo salutati ..non è vero. Non può essere vero”. Il pensiero va anche al marito e ai figli: “Quando una persona speciale come Nadia se ne va troppo presto, lascia un vuoto incolmabile nel cuore delle persone che la amavano. Tonino caro pregheremo per te e per i tuoi ragazzi, certa che Nadia vi è accanto anche ora per proteggervi e per indicarvi la strada nell’Amore e nel conforto”. I funerali si svolgeranno nella Chiesa Parrocchiale di Lanzo, domani, martedì 18 agosto alle 14.30.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia