Cronaca
cronaca

Vandalismi nella notte a Canzo. L'amministrazione: "Un gesto offensivo verso la comunità"

Imbrattate la Chiesa di San Francesco, le cappelline votive, l'Eremo di San Miro al monte.

Vandalismi nella notte a Canzo. L'amministrazione: "Un gesto offensivo verso la comunità"
Cronaca Erba, 13 Aprile 2020 ore 14:26

Vandalismi nella notte a Canzo. L'amministrazione: "Un gesto offensivo verso la comunità".

Vandalismi nella notte a Canzo

Un risveglio amaro per tutta la comunità canzese quello di questo Lunedì dell'Angelo ai tempi del coronavirus.

"Durante la notte una vile mano ha imbrattato, con scritte prive di senso, molti luoghi sacri del paese: Chiesa di San Francesco, cappelline votive, Eremo di San Miro al monte - è stato comunicato sulla pagina Facebook della lista civica del sindaco Giulio Nava - Sono già state fatte le segnalazioni alle Autorità preposte e da domani si provvederà all'eliminazione delle scritte".

La nota aggiunge: "Vorremmo che a questa persona giungesse il nostro biasimo: simili comportamenti non trovano mai giustificazioni ma oggi, visto il difficile momento che stiamo affrontando, diventano ancor più offensive nei confronti dell'intera comunità".

Necrologie