Cronaca

Cantù, operazioni di contrasto ai venditori e parcheggiatori abusivi

E' successo questa mattina alle 10.30.

Cantù, operazioni di contrasto ai venditori e parcheggiatori abusivi
Cronaca Canturino, 26 Settembre 2017 ore 15:01

Oggi è scattata una nuova un'operazione finalizzato al contrasto ai venditori e parcheggiatori abusivi che stazionano al parcheggio del nosocomio S. Antonio di Cantù a mezzo di due pattuglie del nucleo radiomobile della Polizia Locale con il supporto di un'unità mobile di quartiere.

I fatti

Attraverso la convergenza da via Mentana e via dell'Ospedale gli equipaggi hanno dapprima tagliato le tre vie di fuga principali ai due cittadini extracomunitari presenti. Fermati dopo un ulteriore inseguimento a piedi di cui uno in via Fossano e l'altro in via Domea Accompagnati in Questura per l'identificazione, risultavano essere due senegalesi 18enni. Uno regolarmente domiciliato a Cantù ed in attesa di riscontro alla domanda di richiedente asilo ma a cui è stato immediatamente notificato l'ordine di allontanamento propedeutico al DASPO urbano mentre all'altro sprovvisto di documenti è stato notificato il decreto di espulsione.

Altre denunce

A quanto sopra si aggiunge a carico di entrambi una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, ad uno una denuncia per permanenza illecito sul territorio nazionale, il sequestro della merce venduta abusivamente con sanzioni per oltre 10000,00 euro, due sanzioni per attività abusiva di parcheggiatore o guardiamacchine con confisca di diverse decine di euro come introiti della medesima attività.

Il commento dell'assessore

L'Assessore Metrangolo ha commentato: "Continua l'azione di contrasto e di prevenzione alle attività che creano nocumento alla percezione di sicurezza ed al degrado urbano come ho avuto modo di illustrare nell'ultimo consiglio comunale".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie