Cronaca
centro vaccinale

Villa Erba, al via le vaccinazioni: bene l'organizzazione, ora si punta a crescere

Molto soddisfatti i primi 70enni che hanno utilizzato l'hub vaccinale di Cernobbio.

Villa Erba, al via le vaccinazioni: bene l'organizzazione, ora si punta a crescere
Cronaca Como città, 12 Aprile 2021 ore 12:32

Ha ufficialmente aperto i battenti questa mattina, lunedì 12 aprile 2021, alle 8 l'hub vaccinale di Villa Erba inaugurato di fronte alle istituzioni lo scorso venerdì. Al centro congressi cernobbiese, adibito a centro vaccini contro il Covid-19, hanno cominciato ad essere vaccinati gli over 70 comaschi che si sono prenotati nelle scorse settimane attraverso il portale di Poste Italiane e Regione Lombardia.

Villa Erba, al via le vaccinazioni

E la partenza, seppur con qualche preoccupazione per il parcheggio, sembra essere andata bene. Anche se, bisogna ricordare, oggi l'hub ha aperto con 5 linee vaccinali (più 3 dedicate ai fragili) e ciò significa che sono state convocate per la giornata 720 persone. Ben diversa sarà la situazione quando saranno attive tutte e 24 le linee vaccinali con un flusso di persone davvero imponente. Ad essere soddisfatti ad ogni modo sono gli stessi utenti con i quali abbiamo chiacchierato nella grande sala dove attendono i 15 minuti post-vaccinazione.

5 foto Sfoglia la gallery

"Organizzazione perfetta - ci ha raccontato una signora di 78 anni di Como - Mi hanno accompagnato i miei figli questa mattina, sono stata vaccinata in perfetto orario e ora attendo che mi vengano a prendere. Vorrei ringraziare tutti gli operatori che mi hanno accolta qui perché sono stati davvero gentilissimi e molto premurosi".

Dello stesso avviso una signora di Cernobbio: "Appena è stato possibile mi sono prenotata per la vaccinazione. E' andato tutto molto bene, ottima organizzazione". Le ha fatto eco un'altra signora di Rebbio: "Tutto andato bene, l'unico fastidio è il parcheggio un po' lontano per noi anziani".

Il percorso è ben organizzato: è possibile parcheggiare all'autosilo o al galoppatoio (costo 1 euro), poi si entra al centro congressi dall'ingresso in via Regina. A quel punto un operatore misura la temperatura a chi deve entrare per il vaccino e gli indica l'accettazione.

Agli sportelli gli utenti comunicheranno i loro dati e verrà assegnato loro un numero con il quale vengono chiamati per recarsi nel primo ambulatorio disponibile per la vaccinazione.

Una volta effettuata la somministrazione, seguendo le frecce verdi sul pavimento, gli utenti si recano nella grande sala di attesa post somministrazione dove attenderanno circa 15 minuti. Con loro gli operatori della Protezione Civile e i volontari della Croce Rossa che hanno dato la loro disponibilità per questo incarico.

Necrologie