Presentato il Motorasso: il raduno sarà il 3 settembre

L'appuntamento sarà il prossimo 3 settembre ad Asso con il Motoclub del paese

Presentato il Motorasso: il raduno sarà il 3 settembre
Cultura 12 Giugno 2017 ore 16:43

Presentato il Motorasso, che quest’anno giunge alla sua 12^ edizione. La presentazione si è tenuta venerdì 9 giugno alle 21, presso la Sala consiliare del Comune di Asso.

Presentato il Motorasso: appuntamento a settembre

La 9° Prova dei Mototour della Federazione Motociclistica Italiana – intitolato Mototour gastronomico dei Laghi dell’Alta Brianza, sarà il 3 settembre 2017. La serata è stata organizzata dal Moto Club Asso in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la ProAsso e LaQuerciaTeatro.

Presente il presidente Corti

Il Presidente Enrico Corti ha accolto le Autorità e il numeroso pubblico intervenuto formato da Soci, da motociclisti, da Moto club della regione Lombardia, dalla cittadinanza e da simpatizzanti.
Ha quindi presentato le attività e i successi conseguiti dal sodalizio motociclistico nel settore turistico, dell’Educazione stradale e delle moto d’epoca.

Tutti i dettagli della manifestazione

“Il Motorasso è il Motoraduno del Moto Club Asso giunto quest’anno alla dodicesima edizione; si terrà il 3 settembre 2017 – dice il Presidente Enrico Corti – e si svolgerà per più di 100 Km sulle strade panoramiche del Triangolo lariano in parte ripercorrendo quelle dello storico Circuito del Lario.”
Il segretario, Rinaldo Batelli, con l’ausilio di immagini e filmati, ha presentato l’organizzazione, l’itinerario, le soste, le degustazioni del 12° Motorasso, accompagnati a sorpresa da intermezzi teatrali e musicali ad opera de LaQuerciaTeatro.

L’obiettivo è promuovere il territorio

“Attraverso una formula innovativa e originale, l’obiettivo è promuovere questo fantastico territorio dal punto di vista naturalistico, culturale, scientifico, storico, sociale, sportivo e anche gastronomico con degustazioni di prodotti e specialità locali”.
“Il serio impegno del Moto Club nell’accoglienza degli ospiti, nella cura dell’itinerario e la qualità dell’offerta turistica hanno riscosso grande riscontro e apprezzamento nelle precedenti edizioni e lo hanno reso il Mototour FMI della Lombardia con maggior numero di motociclisti partecipanti – dice il Vicepresidente Dino Vanossi – nel 2014 hanno partecipato al MOTORASSO 327 motociclisti, nel 2015 quasi 400, nel 2016 ben 436. Molti di loro sono ormai degli amici, degli habitués che seguono la nostra attività, il sito e il gruppo Facebook e tornano a trovarci regolarmente in occasione delle nostre manifestazioni”.

Per l’occasione anche una motoesposizione in Comune

Il Consigliere Marco Guarisco ha presentato la Motoesposizione che si terrà nella sala consiliare del Comune di Asso il 31 e il 1° Novembre in concomitanza con la commemorazione dei caduti di Civenna che in occasione del 10° annivesario sarà dedicato a Moto Guzzi da corsa con esemplari rari e talvolta unici.
Sono intervenuti: il sindaco di Asso, Giovanni Erba, il Presidente del Comitato regionale della Federazione Motociclistica Italiana Ivan Bidorini, l’Assessore all’Urbanistica e Referente di MANDELLO CITTA’ DEI MOTORI Franco Patrignani e il Giuseppe Todero, Socio del Moto Club GP di Mandello del Lario e figlio del celebre Ingegner Umberto che con Enrico Cantoni e Giulio Cesare Carcano realizzò lo storico e ancora ineguagliato Moto Guzzi 8 cilindri negli anni ’50.
Hanno chiuso la serata le canzoni a tema motociclistico e un lauto rinfresco offerto dalla storica Pasticceria Pedrabissi di Asso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità