Cultura

Musica di vetro: concerto originale a Villa Carlotta

Il quartetto ha collaborato anche con Jovanotti

Musica di vetro: concerto originale a Villa Carlotta
Cultura 20 Agosto 2017 ore 15:50

Interessante concerto a Villa Carlotta per il "Lake Como Festival".

Tetraktis Percussioni: Musica di Vetro

Villa Carlotta ospiterà dalle 20.30 di venerdì 25 agosto "Tetraktis Percussioni: Musica di Vetro". Si tratta di un appuntamento che rientra nella rassegna "Lake Como Festival". Il gruppo, nella sua esperienza artistica ventennale, ha realizzato importanti progetti collaborando con diversi musicisti. I suoni proposti derivano da strumenti particolari.

Musica pura

Dalla vetreria utilizzata in passato nei laboratori di chimica, sono infatti stati ricavati e realizzati  strumenti musicali in vetro borosilicato. "Gli oggetti, dalle forme minimali e dal fascino alchimistico, sarebbero stati invece destinati allo smaltimento. Ma noi siamo riusciti a farli rivivere modificandone l'utilizzo",  spiegano i quattro musicisti di Tetraktis Gianni Maestrucci, Laura Mancini, Leonardo Ramadori e Gianluca Saveri. "La trasparenza del vetro, la sua purezza timbrica e l'esperienza nel modellarne le forme, può consentire sonorità innovative e percorsi artistici nuovi e stimolanti. Da qui è nato il progetto Musica Liquida - Musica di Vetro".

Gli strumenti

Così gli strumenti utilizzati sono particolarissimi: basti pensare al Maracas (derivati da matracci e palloni) o ai Tubofoni (realizzati da tubi di condensazione) o ai Tamburi di Vetro (realizzate con cilindri graduati) tanto per citarne alcuni. Con questi strumenti verranno suonati brani originali composti dai percussionisti di Tetraktis ma anche alcuni brani del repertorio di Steve Reich, John Cage e Lou Harrison.

Collaborazioni con artisti famosi

Tante le collaborazione musicale dei Tetraktis: si va da Lorenzo Jovanotti a Dj Ralf, passando per il batterista Christian Mejer, fino ad arrivare al pianista jazz Ramberto Ciammarughi e al sassofonista Stefano "Cocco" Santini. Il quartetto ha lavorato anche con compositori italiani come Carlo Boccadoro, Tonino Battista, Thomas Briccetti e tanti altri.

I prezzi

L'ingresso al concerto  costa 15 euro e comprende la visita della villa (ridotto 7,50 euro). Possono entrare gratis gli under 14, i non vedenti e portatrici di handicap con i loro accompagnatori e i soci e tesserati di Amici di Amadeus Arte. I biglietti saranno in vendita direttamente sul posto dalle 19.30 di venerdì 25 agosto.

Necrologie