quanti visitatori

Che successo il Simposio di Scultura di Laglio: domenica l'inaugurazione delle opere, una dedicata a Clooney

Il sindaco Pozzi: "Non ce lo aspettavamo, ora aspettiamo di ricevere le fotografie di chi vorrà partecipare al concorso".

Cultura Lago, 04 Giugno 2021 ore 09:43

Un successo oltre ogni aspettativa. Si può riassumere così il Simposio di Laglio, che dal 22 maggio ha attirato in paese centinaia di visitatori curiosi di assistere al lavoro live degli scultori. Tra colpi di martello e scalpello, in sole due settimane, dai blocchi di marmo sono nate vere e proprie opere d’arte, che saranno presentate domenica 6 giugno alle 11, presso il parco delle Rimembranze di Laglio.

Che successo il Simposio di Scultura di Laglio

Presenzieranno il curatore del Simposio Luigi Cavadini e, naturalmente, tutti gli scultori che descriveranno brevemente il lavoro svolto e il significato di ciascuna opera (Fabio Ceschina, Massimo Clerici, Valentino Cimarosti, Alcide Gallani e Bruno Luzzani). A conclusione della mattinata, ci si sposterà presso i giardini Municipio per un aperitivo.

"Nemmeno noi ci saremmo aspettati questo successo - ha commentato il sindaco di Laglio Roberto Pozzi - c’è stata una partecipazione corale e consenso unanime. Forse anche perché è tanti anni che sul territorio non si organizzava un’iniziativa di questo tipo. C’è stato un passaparola spontaneo, qualcuno ha anche realizzato video professionali per raccontare il Simposio. Siamo molto soddisfatti. Ora aspettiamo di ricevere le fotografie di chi vorrà partecipare al concorso, per il quale c’è tempo fino al termine di giugno attraverso il sito del Comune. La premiazione sarà poi a settembre".

Le opere d’arte saranno posizionate nei prossimi giorni in cinque punti del paese: una nella zona dei ristoranti, una in piazza Roma, due sul nuovo lungolago, quindi in piazza Barelli, di fronte alla chiesa parrocchiale. Proprio quest’ultima sarà dedicata all’attore americano George Clooney, che potrà vederla direttamente dalle finestre di Villa Oleandra. Ulteriori dettagli e curiosità saranno svelati nel corso della presentazione di domenica.

Necrologie