Cultura
l'esposizione

“Como una volta”, la mostra che racconta i mutamenti della città

Sarà aperta al pubblico fino al 4 dicembre.

“Como una volta”, la mostra che racconta i mutamenti della città
Cultura 02 Ottobre 2021 ore 17:55

Oggi, sabato 2 ottobre 2021, è stata inaugurata la mostra fotografica “Como una volta”, organizzata nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano (via Regina Teodolinda 27, Como) dalla Società Archeologica Comense in collaborazione con l’archivio storico “Enrico Levrini”.

“Como una volta”, la mostra che racconta i mutamenti della città

La mostra si presenta come un viaggio indietro nel tempo, nella Como della fine dell’ottocento e fino alla prima metà del Novecento. Osservando le fotografie esposte si possono notare i cambiamenti urbanistici e architettonici, con immagini esclusive e inedite del nostro passato.

Il sindaco Mario Landriscina ha visitato la mostra all’apertura, accompagnato dagli organizzatori, e ha espresso il proprio riconoscimento per questa iniziativa. "Confido che l’esposizione venga ampiamente visitata e invito tutti a cogliere l’opportunità di scoprire un percorso interessante e affascinante, alla scoperta della città negli ultimi due secoli. E’ un’occasione interessante anche per le scuole, che attraverso queste immagini possono trasmettere a bambini e ragazzi una parte della nostra storia e far capire com’era la nostra città anche dal punto di vista socio economico".

La mostra "Como una volta" è aperta tutti i sabati pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17 fino al 4 dicembre. In settimana è possibile prenotare una visita nelle fasce orarie 9 - 12,30 e 15 - 18 (info@archeologicacomo.org o 031 269022)

Necrologie