Enerxenia, un protocollo per sensibilizzare i cittadini sulle truffe

A Monza è stato redatto un protocollo per sensibilizzare i cittadini sul fenomeno di truffe e raggiri. 

Enerxenia, un protocollo per sensibilizzare i cittadini sulle truffe
28 Settembre 2017 ore 12:30

Enerxenia, a Monza c’è un protocollo per sensibilizzare i cittadini sul fenomeno di truffe e raggiri.

L’adesione all’iniziativa

Enerxenia ha aderito all’iniziativa della prefettura di Monza che ha redatto un protocollo d’intesa in materia di truffe a domicilio. Il documento rilancia il vademecum elaborato dall’associazione bancaria italiana in tema di raggiri finanziari e più in generale si pone il problema di sensibilizzare la popolazione sul fenomeno. Il coinvolgimento di un’azienda quale Enerxenia punta in primo luogo a fare leva sulla capacità divulgativa di una realtà saldamente conosciuta, affidabile, presente in maniera capillare sul territorio e dunque in grado di mettere a disposizione un ulteriore canale di informazione a beneficio de cittadino.

“Ridurre il fenomeno delle truffe”

“Enerxenia – recita il comunicato – si è del resto spesso attivata anche in passato con l’intento di contribuire alla riduzione del fenomeno delle truffe che hanno spesso per bersaglio persone anziane che vivono sole, sviluppando iniziative di comunicazione specifiche (conferenza stampa, convegni, ospuscoli) e stabilendo un protocollo rigoroso nel contatto porta porta in modo che il cittadino possa identificare con certezza se si tratta di un addetto di Enerxenia”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia