Cultura
Evento

Erba, inaugurata la mostra sulla storia degli Alpini

Tra i visitatori anche l'onorevole della Lega Zoffili, che punterà a far valorizzare l'iniziativa a livello nazionale tramite il Ministero della Difesa.

Erba, inaugurata la mostra sulla storia degli Alpini
Cultura Erba, 16 Ottobre 2022 ore 18:17

Erba, è stata inaugurata ieri, sabato 15 ottobre, alle 16, a Villa Ceriani, la mostra “Alpini, un Corpo nella storia”, dedicata al corpo degli Alpini in occasione dei 150 anni dalla loro nascita.

Erba, la mostra sugli Alpini

La mostra, realizzata in collaborazione con il Museo Civico di Erba, è curata da Marco Rizzi con il contributo di Davide Masperi, Lorenzo Brambilla, Claudio Grimoldi, vede il sostegno dell’Associazione Nazionale Alpini sezione di Erba, gruppo molto attivo che ha recentemente festeggiato i 100 anni di attività e che collaborerà all'allestimento e all’accoglienza durante gli orari di apertura. L’esposizione ripercorre la storia degli Alpini dalle origini fino ai nostri giorni, con l’aiuto di numerosi e interessanti manufatti e cimeli utilizzati dal corpo nel corso degli ultimi 150 anni: divise, zaini, cappelli, utensili, oggetti di uso comune ci porteranno a conoscere le tappe fondamentali della loro storia e ci avvicineranno alla vita e alle fatiche quotidiane degli Alpini. Costituiti il 15 ottobre 1872, gli Alpini sono il più antico Corpo di Fanteria da montagna attivo nel mondo, originariamente creato per proteggere i confini montani settentrionali dell'Italia. La mostra resterà aperta fino al 27 novembre 2022 (èer informazioni e prenotazioni: museoerba@comune.erba.co.it; 366.2177464).

Erba, in vista alla mostra anche l'onorevole Zoffili

L'onorevole della Lega Eugenio Zoffili ha visitato la mostra nel weekend e ne è rimasto meravigliato. "Torno a Roma settimana prossima con l'esperienza di questa splendida mostra dedicata ai nostri Alpini che non smetteremo mai di ringraziare per quello che hanno fatto in questi 150 anni e che continueranno a fare per i nostri cittadini e per il nostro Paese. Una mostra con pezzi unici che chiederò al nostro Ministero della Difesa di promuovere e sostenere a livello nazionale. Grazie a Marco Rizzi e ai suoi preziosi collaboratori per la splendida iniziative", ha commentato.

Seguici sui nostri canali
Necrologie