Menu
Cerca

Festival Bellagio: il prossimo appuntamento

Pronto il Duo Ellipsis, formato dall’oboista Alberto Cesaraccio e dal chitarrista Alessandro Deiana

Festival Bellagio: il prossimo appuntamento
Cultura 13 Agosto 2017 ore 14:56

Nuovi appuntamenti al Festival di Bellagio.

La kermesse non si ferma

Nonostante l’arrivo di Ferragosto, il Festival non si ferma. La nuova settimana del Festival parte venerdì 18 agosto, alle ore 21, sul sagrato della chiesa di San Martino a Perledo, per chi volesse scoprire o riassaporare la sensazione di poter rimirare il lago da uno dei punti panoramici migliori della sponda lecchese.

"Qui sarà pronto ad accoglierci il Duo Ellipsis, formato dall’oboista Alberto Cesaraccio e dal chitarrista Alessandro Deiana - scrivono gli organizzatori - Il duo prevede l’integrazione tra due strumenti e due personalità molto diverse: il primo, oboista e compositore, ha sempre rivolto particolare attenzione al repertorio cameristico, facendo parte prima del Gruppo di Roma, poi dell’Accademia Strumentale di Fiati. Nei primi anni ’90 ha dato vita all’Ensemble Ellipsis. Ha suonato per conto dei maggiori enti italiani (Accademia Chigiana di Siena, Festival dei Due Mondi di Spoleto, Festivals di Taormina e di Cervo, Serate Musicali di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Festival SpazioMusica di Cagliari, Ente Lirico Pier Luigi da Palestrina di Cagliari, Festival de la Rive Gauche di Torino, Roma Europa Festival, Unione Musicale di Torino), ha svolto tournées in Libano, Siria, Egitto, Austria, Spagna, Ex Jugoslavia, Repubblica Ceca, Ungheria, Montenegro, Francia, Germania, Belgio, Portogallo, Australia, Giappone, USA, Messico e Kazakistan. Ha registrato in più occasioni per la RAI, per le emittenti nazionali australiane SBS ed ABC. È stato finalista e vincitore in diversi concorsi internazionali (Stresa, Martigny). Già Primo Oboe Solista dell’Orchestra Sinfonica di Sassari, dal 1980 è docente di Oboe presso il Conservatorio di Sassari. Il secondo, Alessandro Deiana, dopo il diploma ha seguito i corsi del Maestro Alberto Ponce, perfezionandosi all’Ecole Normale de Musique di Parigi, presso la quale nel 2002 ha ottenuto il “Diplome superieur d’execution en guitarre”. È stato premiato in diversi concorsi d’esecuzione musicale e chitarristica nazionali e internazionali (“Pujol” di Sassari, “F. Sor” di Roma, “M. L. Anido” di Cagliari ecc). Sin dai primi anni di studio è stata intensa l’attività concertistica sia come solista che nelle più varie formazioni cameristiche. Ha tenuto concerti per importanti enti e associazioni in Italia e all’estero (Austria, Australia, Belgio, Francia, Germania, Portogallo, Inghilterra, Ulster, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera). Spesso si esibisce da solista in concerti per chitarra e orchestra. Ha partecipato a diverse incisioni discografiche con l’oboista Alberto Cesaraccio (Napoleon Coste – Works for Oboe and Guitar – edizioni Bongiovanni) e col musicista sardo Sandro Fresi (Speradifoli e Zivula – edizioni Iskeliu) allargando i suoi orizzonti musicali verso la musica etnica. Il programma presentato per il Festival di Bellagio e del Lago di Como vede la presenza di musiche di Boutros, Kovats, Piazzolla, Yupanqui, Merlin".
Ingresso libero.

 

Necrologie