Menu
Cerca

Gite fuori porta: a Bellinzona una mostra di Honoré Daumier

A settembre Bellinzona ospita al Museo Civico di Villa dei Cedri una mostra dedicata a Honoré Daumier. Ecco di cosa si tratta.

Gite fuori porta: a Bellinzona una mostra di Honoré Daumier
Cultura 08 Settembre 2017 ore 16:00

Settembre tempo di gite fuori porta. Tra le mete preferite dei comaschi c'è anche la Svizzera dove, a Bellinzona, potranno visitare una nuova interessante mostra. Dal 15 settembre al 7 gennaio prossimo infatti il Museo Civico di Villa dei Cedri ospita l'esposizione “Honoré Daumier: attualità e varietà”. Si tratta di una monografica dedicata alla figura di Honoré Daumier (1808-1879) curata da Matteo Bianchi e Carole Haensler Huguet.

Gite fuori porta: la mostra di Honoré Daumier

A Bellinzona sarà presente una notevole quantità di lavori di Daumier: il corpus più consistente è quello delle litografie e silografie (circa 120), cui si uniscono una trentina di sculture e alcuni disegni e matrici.

Anche se la mostra offre una visione monografica dell'intero percorso di Honoré Daumier, dagli esordi alle ultime litografie, non è da considerare cronologica, ma piuttosto tematica. Il suo intento è quello di concentrarsi su alcuni soggetti, che trovano una risonanza particolare nella nostra attualità. L’armata di nuovi poveri che, come ai tempi di Daumier, abita oggi le strade di tante capitali europee è la preoccupante conferma del fatto che i problemi sociali di cui l’artista si faceva testimone non sono ancora risolti.

Filo rosso di tutta la mostra è anche il tema della nascita della stampa satirica: nei primi anni Trenta Daumier produce una novantina di litografie per La Caricature, primo giornale satirico al mondo, chiuso nel 1835. In seguito collabora con Le Charivari, nato nel 1832 e attivo per oltre un secolo.

Per tutte le informazioni www.villacedri.ch.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie