Menu
Cerca

L'arte interpreta la musica. Ecco la mostra di Consonni. FOTO e VIDEO

Le opere si possono vedere a Mariano Comense in Villa Sormani fino al 18 giugno.

Cultura 07 Giugno 2017 ore 09:28

L'arte interpreta la musica

L'arte interpreta la musica

È solo una piccola parte della sua produzione quella che Mattia Consonni, artista medese, 44 anni, ha scelto di mettere in mostra. A partire dallo scorso sabato nelle sale di Villa Sormani l'esposizione sta riscuotendo successo.
Ogni quadro racconta le emozioni che l’artista ha provato nell’ascoltare la melodia di uno specifico brano. Sensazioni che Consonni ha trasposto nelle sue opere d’arte.

La mostra

«Ho esposto in villa 75 opere tra quadri e installazioni – racconta Consonni – l’allestimento è stato particolarmente intenso. Ho voluto studiare ogni spazio al meglio. Dopo tre giorni di lavoro senza stop, la mostra era pronta per essere aperta al pubblico».  La mostra resterà aperta fino al prossimo 18 giugno, dal giovedì alla domenica.

L'artista

Mattia Consonni nasce a Meda nel 1972,  in Brianza. “Musica per gli occhi”, il nome che meglio definisce la sua prolifica attività artistica, da autodidatta, ha origine nel 2012. Si tratta della fusione di due diversi impulsi. Così ne scrive Art Contest. "Nel suo lavoro c'è l'esigenza di esorcizzare lo stress quotidiano, legato alla professione lavorativa diurna, attraverso l’espressione del suo talento sulle tele nelle ore serali. Ma c'è soprattutto la passione incondizionata per la musica. Lo ha portato, sin da ragazzo, a vantare una numerosa collezione di vinili e cd". Questi sono diventati protagonisti delle sue opere.

Ecco una gallery di foto per fare un giro virtuale nella sua mostra in corso a Mariano Comense in Villa Sormani.

E il video

5 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie